Mercoledi 20 ottobre. Gesù il Benedetto, è povero. La povertà di Gesù è molto di più che una povertà economica o sociale. Gesù è povero perché ha preferito liberamente l’impotenza al potere; la vulnerabilità allo Spirito di difesa, la dipendenza dell’autosufficienza. ” Non considero’ un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio, ma spogliò se stesso…facendosi simile agli uomini”. È questa la povera di spirito che Gesù ha scelto di vivere. Gesù chiama noi, che siamo benedetti com’egli è, a vivere la nostra vita nella medesima povertà nella quale Lui ha vissuto la sua. H. Nouwen
Buona vita