Giovedi 29 luglio.
Perdonare nel nome di Dio.
Siamo tutti persone ferite. Chi ci ferisce? Molto spesso coloro che amiamo e che ci amano. Quando ci sentiamo respinti, abbandonati, maltrattati, manipolati, spesso questo viene soprattutto da persone che ci sono molto vicine: genitori, amici, sposi, amanti, figli, pastori. È questa la tragedia della nostra vita, ed è questo che rende così difficile perdonare di cuore. È proprio il nostro cuore ad essere ferito. Esso grida: ” proprio tu mi hai abbandonato. Come potrò mai perdonarti?” Il perdono sembra impossibile, ma niente e impossibile a Dio. Il Dio che vive in noi ci darà la grazia di andare al di là del nostro io ferito per dire:” Nel nome di Dio sei perdonato”. Preghiamo per ricevere questa grazia.
H. Nouwen
Buona vita