Martedi 27 aprile

È una grazia quando noi, pur non vedendo la vicinanza di Dio, tuttavia crediamo. Gesù proclama beati quanti non vedono e tuttavia credono.
Segui oggi questa beatitudine! Puoi tentare di credere nel nocciolo buono delle persone attorno a te, anche se non lo vedi. Credi che tu sei nelle mani amorose di Dio, anche se al momento non lo senti. Abbi fiducia nel fatto che la prova che stai vivendo o l’infermità del tuo prossimo abbia un senso, anche se tu non lo capisci. Allora, in tutto quanto tocchi con attenzione sentirai colui che ti vuole toccare con il suo amore. Anselm Grun

Buona vita