Giovedì 8 febbraio. Avere fede significa dire:” Mi affido ad altre mani più  potenti delle mie”. E questo è  radicalmente diverso dal fatalismo: è  tutto l’opposto. Anziché  indurci a una rassegnazione passiva, la fede ci conduce a una speranzosa e intraprendente disponibilità. Se vediamo la vita come un dono che ci viene dato da Dio, capiamo che l’essenza stessa della realtà  è  costituita dall’amore di Dio.
La fede è  quell’anima, personale fiducia che ci porta a dire:” Mi affido alle tue forti, amorevoli mani”,
Nouwen
Buona vita