Giovedi 4 agosto. Sacrificarsi.
La fedeltà a Dio e all’amore predicato dal cristianesimo comporta talvolta un dono di sé e un sacrificarsi per gli altri; ma questo valore perde importanza se non è unito a un altro atteggiamento dell’animo. ” Dio ama chi dona con gioia”. Cristiano non è chi dona di più o chi si sacrifica di più, ma chi lo fa con un animo ricco di fede, con amore, non perché costretto e gratuitamente, senza aspettarsi nulla in cambio. A Dio non servono le nostre offerte; Dio non vuole essere il nostro padrone, ma un Padre che vuole la nostra gioia. Quando si fanno le cose per amore e con amore si ottiene anche la vera gioia.
Comunità di Caresto
Dio ci vuole contenti!
Buon tutto