Lunedi 10 gennaio. La vita di Cristo era la vita bella, buona e felice. Una vita buona perché obbediente all’ amore, capace di mitezza e di misericordia, capace di passare nel mondo solo facendo il bene. Una vita umanamente bella, perché in essa trovano posto l’ amicizia, l’ incontro con gli altri, la mensa festosa, il riposo, la gioia condivisa, la capacità di lodare,
la meraviglia. Una vita felice, che porrà al cuore del Vangelo nove strade per la felicità, nove beatitudini; che porrà al centro della religione ciò che è al centro dell’esistenza: l’amore.
Ermes Ronchi
Buona vita