Martedi 14. La fedeltà di Dio e la nostra. Quando Dio fa un patto con noi, egli dice:” Ti amerò di un amore eterno. Ti sarò fedele, anche quando tu fuggirà da me, mi respingerai o mi tradirai”. Nella nostra società non parliamo di patti ma di contratti. I contratti si rompono spesso perché le due parti non sono disposte a essere fedeli alle loro condizioni o non ne sono capaci. Ma Dio non ha fatto un contratto ma un Patto, e vuole che le nostre relazioni reciproche rispecchino tale patto. Per questo il matrimonio, l’amicizia, la vita comunitaria, sono tutti modi per dare visibilità alla fedeltà di Dio nella vita che viviamo insieme. H. Nouwen

Buona vita