Venerdi 14 maggio

Maria donna in cammino, come vorremmo somigliarti nelle corse trapelate, ma non abbiamo traguardi. Siamo pellegrini come te, ma senza santuari verso cui andare. Ci manca nella bisaccia di viandanti la cartina stradale che dia senso alle nostre itineranze. Prendici per mano e facci scorgere la presenza di Dio sotto il filo dei giorni, negli accadimenti del tempo. Verso questi santuari dirigi i nostri passi. Per scorgere sulle sabbie dell’effimero le orme dell’eterno. Don Tonino Bello.

Buon cammino con Maria