Category Archives: Notizie

Essere senza peccato o amare

essere-senza-peccato-o-amare

Essere impeccabili o amare? Qual è il vero cuore del cristianesimo? E’ chiaro che essere senza peccati è troppo poco: saremo giudicati sull’amore.
La Comunità di Caresto – da oltre quarant’anni al servizio della famiglia e di chi voglia approfondire la propria spiritualità con incontri e ritiri spirituali aperti a tutti – ha messo a punto un piccolo libro per meditare su vari punti nodali del nostro essere  cristiani come:
I nostri talenti
Significato dei divieti
Perdita del senso del peccato
Il peccato più trascurato: non fare il bene
Condizionamenti vecchi e nuovi
La schiavitù dell’apparire perfetti

Il nuovo libro di Caresto, lo trovate in libreria e online.

Convegno 29-30 giugno e 1 luglio

Sposi e Presbiteri Compagni di viaggio per il ben-essere della Chiesa
sposi_viaggio_don_piero

Relatori

Mons. Giovanni Tani – Vescovo di Urbino
Claudio e Flavia Amerini – Ass. Volontari di Caresto

Don Piero, festeggia il 29 giugno 2018: 50 anni di vita sacerdotale, il
compleanno di 74 anni, e l’onomastico (San Pietro e Paolo).

Servizio Baby sitter
Occorre iscriversi da Daniela : Cell. 328.9455674
mail: eremocaresto@gmail.com

Programma

Venerdì 29 giugno
Arrivi , Saluti e Sistemazione
Ore 20 cena
Inizio festeggiamenti a Don Piero

Sabato 30 giugno
Ore 8,10/8,50. Colazione
Ore 9. Ritrovo, preghiera e
presentazione
Ore 10. 1° relazione
Ore 11,15. Break
Ore 11,45. Ripresa dei lavori
Ore 13. Pranzo
Ore 16. 2° relazione
Ore17,30. Break
Ore18,30. Ripresa dei lavori con domande, riflessione e approfondimenti
Ore 19,30. Termine dei lavori
Ore 19 ,45 Vespri e benedizione delle 2 Icone nella chiesa di Caresto

Cena di festa a tema: evviva il nostro prete di campagna che festeggia 50 di ordinazione sacerdotale, compleanno e onomastico. (cena aperta ai fidanzati e anche alle famiglie locali).

Domenica 1 luglio
Ore 8,30. Colazione
Ore 9,30. Ritrovo, preghiera e ripresa dei lavori
Ore 10,30. Partenza per Mercatello
Ore 11. S. Messa Solenne a Mercatello
Ore 12. Rinfresco in Piazza con tutta la popolazione
Ore 13. Pranzo e Saluti

 

Come partecipare

Per motivi organizzativi occorre iscriversi tramite Daniela : Cell. 328.9455674 oppure mail: eremocaresto@gmail.com

  •  E’ possibile venire con i figli i quali avranno un loro programma a parte durante i tempi del ritiro. Il servizio di custodia e animazione per bimbi e ragazzi è organizzato, per tutti: occorre dire quanti figli e che età hanno.
  • Per il vitto e alloggio l’eremo di Caresto non chiede altra retta fissa e obbligatoria, perché nessuno sia privato di una utile esperienza a causa di difficoltà economiche; quindi a tempo opportuno sarà spiegato come si può contribuire liberamente alla sopravvivenza e continuità del Progetto Caresto..
  • Grazie se potete portare le lenzuola: matrimoniali per gli sposi, singole invece per i figli e per i fidanzati.
  • Preavvisiamo che in genere le camere non hanno il bagno interno, ma è comune a una o due camere attigue.

Come arrivare

Per giungere sino al centro cittadino di Sant’Angelo in Vado (in zona Urbino, prov. di Pesaro): Chi giunge dal versante Adriatico (nord o sud) fa bene a uscire dall’autostrada a Fano; lì c’è una superstrada con direzione verso Roma – Urbino. Dopo Fossombrone si sceglie la direzione verso Urbino, ma dopo 14 Km, quando si arriva a Fermignano, non si deve proseguire per Urbino, ma a sinistra verso Urbania e quindi per Sant’Angelo in Vado. L’ultimo bivio, quasi lasciando il paese a destra si va verso Caresto (segui i cartelli e la strada asfaltata). Chi giunge dal versante del Tirreno prima di attraversare l’Appennino avrà bisogno di giungere a San Giustino Umbro (che è tra Città di Castello e San Sepolcro, zona di confine tra l’Umbria, la Toscana e le Marche). Di lì si sale verso il passo di Bocca Trabaria, poi, dopo 25 Km si giunge a Sant’Angelo in Vado. All’inizio del paese si gira verso sinistra, seguendo i cartelli per Caresto, che è situato su un piccolo colle a Km.2 dal paese (seguire strada asfaltata).

Convegno di formazione 2-3-4 Febbraio 2018

Gesù, croce

Tema 

In quale Dio crediamo? Onnipotente o crocefisso, trascendente o incarnato?

Che ci azzecca con la vita concreta delle nostre famiglie? (“come in cielo così in terra”!)

Ci sono perle nel Vangelo così preziose, ma perse col passare dei secoli… Riscopriamole… 

 

Relatori

Don Piero e altri amici della Comunità

 

Quando

2-3-4 febbraio  2018

Con arrivi al venerdì sera (cena ore 19,30) e conclusione col pranzo  della domenica, ore 13.

 

Iscrizioni

Occorre prenotarsi, tel. 0722 818497  opp. 3289455674

Per gli “Amici  di Caresto” l’ospitalità  è offerta dalla Comunità, ma l’iscrizione è comunque necessaria.

*   Per tutti gli altri l’iscrizione al ritiro  è di 30 euro  per  famiglia, da versare in BANCA su conto corrente 13/01/47477 – (Codice  IBAN IT93N0870068610000130147477 – Banca di Credito Cooperativo del Metauro, agenzia di Sant’Angelo in Vado) intestato a “Volontari di Caresto – 61048 – Sant’Angelo in Vado  – PU”. Causale Convegno Ottobre 2017

E’ possibile  venire  con i figli i quali avranno un loro programma a parte durante i tempi del  ritiro. Il servizio di custodia  e animazione  per bimbi e ragazzi è organizzato, per tutti: occorre dire quanti figli e che età hanno.

 Per il vitto e alloggio l’eremo di Caresto non chiede altra retta fissa  e obbligatoria, perché nessuno sia privato di una utile esperienza  a causa  di difficoltà economiche; quindi a tempo opportuno sarà spiegato come si può contribuire  liberamente alla sopravvivenza e continuità del Progetto Caresto..   

Grazie  se potete portare  le lenzuola: matrimoniali per gli sposi, singole invece per i figli e   per i fidanzati.

Preavvisiamo che in genere le camere non hanno il bagno interno, ma è comune a una o due camere  attigue.

 

Come arrivare

Per giungere sino al centro cittadino di Sant’Angelo in Vado (in zona Urbino, prov. di Pesaro):

Chi giunge dal versante Adriatico (nord o sud) fa bene a uscire dall’autostrada a Fano; lì c’è una superstrada con direzione verso Roma – Urbino. Dopo Fossombrone si sceglie la direzione verso Urbino, ma dopo 14 Km, quando si arriva a Fermignano, non si deve proseguire per Urbino, ma a sinistra verso Urbania e quindi per Sant’Angelo in Vado. L’ultimo bivio, quasi lasciando  il paese a destra si va verso Caresto (segui i cartelli e la strada asfaltata).

Chi giunge dal versante del Tirreno prima di attraversare l’Appennino avrà bisogno di giungere a San Giustino Umbro (che è tra Città di Castello e San Sepolcro, zona di confine tra l’Umbria, la Toscana e le Marche). Di lì si sale verso il passo di Bocca Trabaria, poi, dopo 25 Km si giunge a Sant’Angelo in Vado.   All’inizio del paese  si gira verso sinistra, seguendo  i cartelli per  Caresto, che è situato su un  piccolo colle a Km.2 dal paese (seguire strada asfaltata).  

Per altre informazioni:

eremocaresto@gmail.com
tel. 0722 818497  opp. 3289455674

Convegno annuale di formazione 6-8 ottobre

l'amore e la sessualità

TEMA

L’amore e la sessualità si evolvono col passare  del tempo: come affrontare i cambiamenti degli anni

News d’estate, tante novità a Caresto

girasoli

State  godendo  di questo anticipo  di estate… o siete tuffati nei  mille impegni  della vita?

Abbiamo pensato di mandarvi  qualche  foto riguardanti  alcune  NOVITA…   , ma … forse devo anche dare  una spiegazione.

PALAZZI

Abbiamo fatto qualche modifica alla cucina,

Due in una sola carne

Due in una sola carne - copertinaUn nuovo libretto-guida sulla relazione nella sessualità dalla Comunità di Caresto, esperta in dinamiche della coppia, corsi e incontri per fidanzati e sposi.Vengono analizzati tutti gli aspetti collegati alla sfera sessuale (come relazionarsi con l’altro, differenza tra fare sesso e fare l’amore, costruire una buona intesa di coppia e farla crescere nel tempo, genitorialità responsabile, tradimento…) e ai figli (quando non arrivano, metodi naturali, fertilità, parlare di sesso con i figli…).Nell’ultima parte vengono approfonditi la visione biblica e i pregiudizi sbagliati sulla Bibbia, il giudizio della Bibbia sulla sessualità, la prospettiva della Chiesa cattolica a proposito di sesso e matrimonio e la castità come virtù, non come rinuncia.

Lo trovate a Caresto, nelle librerie cattoliche oppure potete acquistarlo direttamente online.

Don Piero intervistato da TV2000

 A “Siamo Noi – L’albero del bene comune”, in onda su TV2000, don Piero racconta come funziona la comunità di Caresto e come sono organizzati i fine settimana dedicate alle famiglie.

Siamo Noi, un programma televisivo senza gossip né cronaca nera. Affronta ogni giorno i temi che animano il dibattito politico e sociale analizzando le criticità e raccontando le soluzioni che enti pubblici, comitati cittadini, associazioni di volontariato, imprese sociali hanno saputo costruire.

Weekend speciale San Valentino con cena d’autore

 

Weekend 11-12 febbraio 2017

“Santi peccatori”: una lettura dei personaggi biblici per una via di santità possibile a tutti.

In occasione della festa di San Valentino la fondazione Comunità di Caresto organizza un fine settimana speciale con gli interventi di don Piero e Cesare Giorgetti. A rendere ancora più speciale questo incontro saranno due chef  del Gambero Rosso che prepareranno la cena di sabato sera.

Festa riconoscimento

2015_04260113

Il 26 aprile 2015 è diventata una data storica per Caresto! Con la sua firma il Vescovo riconosce ufficialmente l’associazione Volontari di Caresto, prendendo “atto con compiacimento delle finalità formative e spirituali”.

 

Il commento  del Vescovo, ‘a braccio’

La realtà di Caresto svolge un’attività a favore della famiglia da molto tempo; e voi che siete presenti, ne siete testimoni, siete in tanti a venire da tante parti d’Italia.

Voi sapete come sia urgente lavorare per la famiglia. E siete testimoni di quanto percorso sia stato fatto in questa comunità e di quante persone qui hanno trovato una risposta e un aiuto; hanno trovato qualcosa che è loro servito; e sono ritornati in questo luogo , considerato come un punto nevralgico per la loro vita di coppia, per la loro vita cristiana e per il loro percorso.

Allora era giusto che tutto questo non fosse considerato soltanto un’iniziativa privata senza avere una certa ufficialità.

In sintesi l’ufficialità è questa: la Chiesa dice che quanto avviene qui è in ordine alla pastorale della Chiesa in favore della famiglia.

E’ un invito a procedere, ad approfondire, a fare in modo che il campo si allarghi sempre di più, come d’altra parte la problematica sociale si allarga sempre più; e quindi avere quella intelligenza che viene dallo Spirito, capace di cogliere le necessità e trovare l’aiuto.

Questo tendone nuovo che oggi ci accoglie in maniera più comoda degli ambienti meno ampi che solitamente usate è come una profezia dei tempi che vanno avanti con orizzonti più vasti. Se avessimo avuto la solita cappellina non potevano starci tutti. Buono quindi questo spazio più largo.

Io sono stato presente in diverse occasioni e ho potuto costatare direttamente, ho parlato con le coppie, ho potuto vedere il loro impegno e l’esperienza che qui si vive…

Sono certamente una persona che può dire: quello che ho visto va bene, andiamo avanti.

Vi ringrazio per quello che fate.

Vi ringrazio per la notizia che portate di questa realtà nelle vostre zone; e quindi potete voi stessi testimoniare direttamente ciò che viene fatto per la Chiesa e per la famiglia.

 

Pasqua per educatori e genitori

In occasione della pubblicazione  del nuovo  libro dedicato ad iniziative a vantaggio  degli adolescenti,
facciamo la proposta a genitori ed  educatori per illustrare  il metodo  e  le attività
che noi indichiamo nei nostri incontri  per  adolescenti.  (vedi la proposta  precedente).
A Caresto per  Pasqua (nei giorni venerdì sera Sabato Santo e domenica  di Pasqua – 18-19 – 20 aprile).
Ciò potrebbe servire  come  un’occasione  di formazione  e  crescita
e come  confronto  con esperienze differenti.
Il tutto per essere  vicini e per accompagnare  meglio i nostri  ragazzi  che crescono
nelle vie della vita e delle scelte  importanti  cui sono chiamati.