Monthly Archives: febbraio 2014

Pasqua per educatori e genitori

In occasione della pubblicazione  del nuovo  libro dedicato ad iniziative a vantaggio  degli adolescenti,
facciamo la proposta a genitori ed  educatori per illustrare  il metodo  e  le attività
che noi indichiamo nei nostri incontri  per  adolescenti.  (vedi la proposta  precedente).
A Caresto per  Pasqua (nei giorni venerdì sera Sabato Santo e domenica  di Pasqua – 18-19 – 20 aprile).
Ciò potrebbe servire  come  un’occasione  di formazione  e  crescita
e come  confronto  con esperienze differenti.
Il tutto per essere  vicini e per accompagnare  meglio i nostri  ragazzi  che crescono
nelle vie della vita e delle scelte  importanti  cui sono chiamati.

Pasqua per gli adolescenti

Caresto organizza per  Pasqua  (nei giorni venerdì sera Sabato Santo e domenica  di Pasqua – 18-19 – 20 aprile)

un incontro per  adolescenti (da  15 anni in su). I giorni precisi possono ancora  essere  ‘aggiustati’.

I TEMI  riguardano:  la scoperta di se stessi – l’incontro  con l’altro – dall’innamoramento all’amore

*** Se lo stesso gruppo è venuto  più  volte, si fa in modo  che possa lavorare su temi sempre  nuovi.

***  In contemporanea, ma in sede diversa, si organizza l’incontro per i genitori – sposi:

su temi che riguardano la coppia e la  famiglia (vedi calendario a parte).

Per i genitori presenti ci sarà anche   un incontro speciale dopocena su ” I linguaggi  dei  giovani”.

Per partecipare  o anche per chiedere  informazioni: eremocaresto@gmail.com

oppure telefonare al 0722.818497 – cell. 328.9455674

La spesa per il campo adolescenti  è di 25 euro al giorno  ogni partecipante, tutto compreso anche il mangiare e dormire.

Il vescovo annuncia la Fondazione

Dopo lunghe riflessioni, contatti, ascolto di persone coinvolte nella realtà di Caresto; dopo aver constatato e sentito che le attività svolte a Caresto risultano utili per il cammino di non poche coppie, in Italia e all’estero;

vista la disponibilità di portare avanti queste attività in un rapporto di comunione con la Diocesi, in primis da parte di don Piero Pasquini, ma anche degli altri componenti della Comunità;

fatto conoscere agli uffici competenti della CEI il cammino che si stava svolgendo;

il 30 dicembre 2013 è stata costituita davanti la Notaio la Fondazione Comunità di Caresto, di comune  accordo.

Dopo i dovuti adempimenti a livello della Regione Marche, seguirà il riconoscimento canonico della Comunità di Caresto come Associazione privata di fedeli (secondo il can. 298 §1-2).

Fin d’ora la realtà di Caresto è una possibilità aperta alle comunità cristiane della nostra diocesi e di tutte le diocesi.

+ Giovanni Tani, Arcivescovo di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado